Ad esempio nell’azione pianistica, pur trascurando il fatto che l’energia muscolare può essere sostituita dalla forza di gravità, resta il problema di una corretta azione del movimento delle dita che, sollecitate ad agire in associazione ad altri muscoli, non possono raggiungere quella precisione di movimento fondamentale per l’esecuzione strumentale. L’intervento dei muscoli coadiutori attivato istintivamente proprio per esprimere tutta la forza richiesta, consente di ottenere una maggiore azione muscolare, ma allo stesso tempo rende  molto difficile il controllo del movimento, limitando inoltre l’agilità e la mobilità. Viene prodotta in tal modo un’azione pianistica faticosa e non fisiologica, non rispettosa della precisione di movimento e della salute articolare.

Grazie all’uso del dispositivo le dita si abituano a sviluppare un’azione corretta con la quale è possibile ottenere un incremento del tono muscolare oltre ad un perfetto controllo sul movimento migliorando sensibilmente le performances  strumentali.

Happy Fingers® è un dispositivo brevettato che consente la sollecitazione e l'allenamento di tutte le articolazioni della mano e di tutti i muscoli che muovono le dita nel rispetto della loro naturale fisiologia.

PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO


L’avambraccio ed il polso vengono appoggiati naturalmente sulla superficie e tenuti in stato di riposo. Da questa posizione di partenza la mano viene appoggiata ad un sostegno situato sotto le nocche, che ha la funzione di sorreggere il metacarpo.

La dissociazione muscolare permette di attivare le articolazioni della mano e delle dita autonomamente, senza l'aiuto di altri muscoli accessori quali, ad esempio, il flessore palmare o il muscolo bicipite del braccio, talvolta in azione senza volontà. Il conseguimento di questa dissociazione muscolare è il modo più semplice e naturale per ottenere l'indipendenza fisiologica dei movimenti delle articolazioni con conseguente facilità di controllo del loro movimento.

Il dispositivo è indicato in tutti i casi in cui sia richiesta precisione e rapidità di movimento nell’attività manuale. I principali beneficiari sono pianisti, violinisti, violoncellisti, chitarristi, arpisti, clavicembalisti, organisti, oltre a tutti coloro che hanno bisogno di sviluppare un’attività manuale di precisione.

PASSAGGIO TECNICO IMPEGNATIVO

muscoli delle dita

se non dispongono di energia sufficiente e autonoma chiedono aiuto a

muscoli coadiutori

per fornire il resto del fabbisogno

(flessore palmare e/o muscolo bicipite del braccio)

Azione tipica:

L’azione delle dita avviene contro la resistenza di una piccola molla, calibrata secondo precise specifiche. In questo modo il dito viene sollecitato ad agire con la propria naturale azione, senza l’azione del flessore  palmare e/o di altri muscoli situati nel braccio o nella spalla. La resistenza della molla può essere variata a seconda degli esercizi possibili.

Il sostegno del metacarpo è quindi l’elemento determinante in questa metodica e permette l’incremento dell’azione muscolare del solo dito e lo sviluppo del controllo del movimento.


Con pochissimi minuti di esercizio si possono quindi ottenere:


  1. dissociazione tra i gruppi muscolari

  2. incremento della rapidità di contrazione

  3. incremento del tono muscolare delle dita

  4. incremento della rapidità di rilassamento dei muscoli utilizzati

  5. incremento del controllo del movimento



SI RINVIA AL MANUALE D’USO PER L’ELENCO COMPLETO DEI MOVIMENTI


Happy Fingers® consente quindi di educare ad un movimento corretto le singole articolazioni coinvolte nell'azione strumentale o in una qualsiasi azione nella quale sia richiesta la precisione del movimento delle dita.


si genera una pressione verso il basso che pone un limite notevole all'agilità del movimento

Copyright Tiziano Poli © 2012 - Tutti i diritti riservati. P.IVA 05951990968

ACQUISTAacquista.html
ESPERIENZEesperienze.html
SUPPORTOsupporto.html
PRINCIPI
HOMEhome_ita.html